10 libri di Ken Follett da leggere assolutamente

Non ho scrittori preferiti. Forse, se mi chiedeste però di fare uno o due nomi, vi direi un certo signore inglese di cui mi divoro ogni cosa che scrive. Qui, vi racconto di lui e vi dico quali sono i 10 libri di Ken Follett da leggere assolutamente almeno una volta nella vita.

10 libri di Ken Follett da leggere assolutamente 

Ho scoperto Ken Follett quando ero all’università. All’epoca, amavo perdermi nelle letture di libri molto lunghi e i suoi volumi, come ad esempio I Pilastri della Terra, contavano non meno di 1000 pagine: l’idea per una come me, divoratrice di pagine fin da quando ero piccola. 
Qui, non vi consiglio solo 10 libri di Ken Follett da leggere assolutamente, ma se leggerete attentamente vedrete che ne uscirà qualcuno di più, perché ho deciso di accorpare le sue trilogie e le sue serie in un’unica opzione. 

Serie di Kingsbridge ( I Pilastri della Terra, Mondo Senza Fine, La Colonna di Fuoco, Fu Sera e Fu Mattina)

Si tratta di una serie di libri che narra le avventure degli abitanti delle terre sotto il priorato di Kingsbridge. Sono romanzi storici, che si muovono lungo le linee di fatti accaduti realmente,  raccontati attraverso gli occhi e le storie di personaggi fittizzi, che però sarebbero potuti tranquillamente esistere all’interno di questi momenti storici. 

I Pilastri della Terra è il primo romanzo di Ken Follett che ho letto e me ne sono subito innamorata. Nonostante la mole di pagine da leggere, lo scrittore inglese ha una scrittura così fluida e precisa che non ti stanchi mai di continuare a leggere, tanto che sono capace di leggere anche più di 200 pagine di fila. 
Nel momento in cui sto scrivendo questo pezzo, sto leggendo invece E Fu Sera e Fu Mattina, che sarebbe un prequel del primo libro di questa saga. Inutile dirlo: lo sto divorando e non vedo l’ora di sapere come vanno a finire tutti gli intrecci che Ken Follett ha saputo intrecciare in quel determinato periodo storico. 

The Century Trilogy (La Caduta dei Giganti, L’Inverno del Mondo, I Giorni dell’Eternità)

Vi svelo un altro segreto: una delle mie materie preferite a scuola è sempre stata storia. Chiaro perché mi piaccia tanto Ken Follett? In questa trilogia, infatti, narra 3 eventi molto vicini a noi: in ordine, la Prima Guerra Mondiale, la Seconda Guerra Mondiale e la Guerra Fredda fino al 1989. 
Sono eventi così tangibili e di cui conosciamo così tanto che immergersi davvero in quello è successo, tramite personaggi che saprete amare o odiare, vi sembrerà quasi surreale. Ogni personaggio ha un suo percorso, ben delineato all’interno della storia, e spesso si intreccia con le storie e le azioni di altri personaggi.

Rimarrete con il fiato sospeso fino alla fine, perché vi lascio un piccolo spoiler: trattandosi di date storiche vicine tra loro, i libri parlano delle stesse famiglie, quindi dei figli e dei nipoti dei primi protagonisti. Per questo motivo, vi affezionerete ancora di più alle loro storie. L’epilogo de I Giorni dell’Eternità è dolcissimo ed avviene nel 2008. 

10 libri di Ken Follett da leggere assolutamente
10 libri di Ken Follett da leggere assolutamente

La Cruna dell’Ago

Sono ripetitiva probabilmente, ma anche questo è uno dei miei libri preferiti. La Cruna dell’Ago è anch’esso un romanzo storico di Ken Follett, ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale, con personaggi che s’intrecciano tra loro in un mondo fatto di spie e di possibili attacchi contro nazioni nemiche. 

Il protagonista è appunto una spia nazista, uno degli uomini più ricercati in Europa, all’epoca mai identificato. La trama parte proprio da una sua possibile identificazione, che lo porta a fare delle mosse che danno inizio alla sua discesa negli abissi. Qui, è presente anche una struggente storia d’amore, ma non posso dirvi altro. Posso solo consigliarvi di leggerlo il prima possibile. 

L’uomo di Pietroburgo

Questa volta, la storia è ambientata durante la Prima Guerra Mondiale, o per meglio dire, poco prima che il grande conflitto scoppi in Europa. L’uomo di Pietroburgo è il personaggio che stravolge gli equilibri di una famiglia londinese e che metterà in dubbio i rapporti di questa famiglia. 
In questo splendido romanzo sono molto importanti i rapporti e gli intrecci tra i personaggi, che verranno svelati man mano durante la trama e vi lasceranno a bocca aperta. 

Notte sull’Acqua

Il contorno di questo romanzo è lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale, perché si svolge proprio a partire dal giorno in cui l’Inghilterra dichiara guerra alla Germania. A differenza di altri libri, Notte sull’Acqua si svolge in pochissimi giorni, solo alcuni precedenti al volo, e nelle 30 ore di volo del Clipper, un Boeing con una capienza di 74 ore. 

È proprio a bordo di questo aereo che si intrecciano le storie dei personaggi che abbiamo imparato a conoscere nei giorni precedenti al volo. Tiferemo per loro e verremo sviati molte volte, ma il finale sarà adrenalinico e assolutamente nello stile di Ken Follett.

Il Terzo Gemello

Si tratta di un romanzo diverso da quelli storici a cui mi sono appassionata io. Il Terzo Gemello ruota attorno allo stupro di una ragazza e al presunto colpevole. I protagonisti, infatti, sono due gemelli separati alla nascita, che verranno accusati del reato e che collaboreranno con la protagonista, una ricercatrice universitaria. 
Anche in questo caso, purtroppo, non posso dire altro, perché altrimenti capirete dove andrà a parare la storia, anche se il titolo penso che un po’ possa suggerirvelo. Come sempre, l’unica cosa che posso dirvi è di correre a leggerlo! 10 libri di Ken Follett da leggere

Una Fortuna Pericolosa

Si tratta di romanzo thriller, ambientato in un secolo diverso da quello a cui siamo abituati con i libri di Ken Follett. Ci troviamo, infatti, nella seconda metà dell’Ottocento e viviamo situazioni diverse nel corso degli anni, in diverse famiglie dell’alta borghesia, in un periodo molto importante in Inghilterra, che è quello della seconda rivoluzione industriale. 10 libri di Ken Follett da leggere assolutamente

I protagonisti di Una Fortuna Pericolosa sono, quindi, un gruppo di persone, la cui crescita viene descritta proprio all’interno del libro, tramite i diversi momenti della narrazione: infanzia, adolescenza e età adulta. Sono tutti membri appunto dell’alta borghesia inglese e, come in tutti i romanzi di Ken Follett, vi stupiranno gli intrecci dei personaggi.

Il Mistero degli Studi Kellerman 

Se cercherete informazioni su Il Mistero degli Studi Kellerman, scoprirete che viene delineata come una delle opere minori di Ken Follett, forse perché è uno dei suoi romanzi per ragazzi e non ha il peso delle pagine e della storia che è presente nei suoi romanzi storici. Tuttavia, già da questo libro si può notare come lo scrittore inglese attui una splendida caratterizzazione dei personaggi, per cui il lettore non si affezionerà e capire le azioni solo dei protagonisti, ma anche di tutti i personaggi secondari.

La trama è molto semplice. I protagonisti sono due adolescenti, che condividono una bella amicizia e si ritrovano spesso a giocare all’interno degli studi cinematografici Kellerman, chiusi ormai da tempo e prossimi alla demolizione. Nello stesso luogo, però, una banda di rapinatori ha trovato il suo rifugio e le storie dei personaggi si intrecceranno, come al solito, tra di loro. 10 libri di Ken Follett da leggere

Il Codice Rebecca

Il Codice Rebecca non è altri che uno dei romanzi a tema storico di Ken Follett, ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale, in Egitto. Il protagonista della storia è una spia tedesca, che attraverso il suo nome arabo, riesce a passare le informazioni al generale Rommel, che quindi riesce a sbaragliare le truppe inglesi.

L’unico modo per impedire alla spia di passare queste informazioni è cercare di sottrargli il codice con cui trasmette al generale, che si trova appunto all’interno di Rebecca, un famoso romanzo di Daphne du Maurier. Il finale è un susseguirsi di colpi di scena mozzafiato e non posso assolutamente rivelarvelo. Che aspettate a leggerlo?

Lo Scandalo Modigliani

Metto Lo Scandalo Modigliani come ultimo dei libri da leggere di Ken Follett, ma in realtà è il primo romanzo pubblicato dallo scrittore, nel 1796, con lo pseudonimo di Zachary Stones. Si tratta di un romanzo giallo e, come quasi tutte le sue primissime opere, viene considerato come una delle sue opere minori. 
La trama ruota attorno a un dipinto del celebre pittore Amedeo Modigliani, realizzato sotto l’effetto di droghe. Questo quadro si credeva perso da tempo, ma il suo ritrovamento genererà una vera e propria caccia al tesoro all’interno del mondo dei falsari d’arte. 10 lbri di Ken Follett da leggere

10 libri di Ken Follett da leggere assolutamente
10 libri di Ken Follett da leggere assolutamente

10 libri di Ken Follett da leggere assolutamente: conclusione

Quando ho pensato di scrivervi i 10 libri di Ken Follett da leggere assolutamente non pensavo assolutamente di dilungarmi così tanto. A chi è riuscito ad arrivare in fondo, ringrazio davvero per la pazienza di aver letto ogni mia parola e spero sia arrivato l’amore che nutro per i romanzi di questo scrittore.
Ma ora voglio sapere che ne pensate. Avete mai letto libri di Ken Follett? Qual è il vostro preferito? 

Se siete dei lettori accaniti come me, qui trovate recensioni su libri che ho apprezzato davvero tantissimo!

10 libri di Ken Follett da leggere

30 commenti su “10 libri di Ken Follett da leggere assolutamente”

  1. Ne ho letti parecchi di Ken Follett ma ammetto che alcuni di quelli che hai nominato mi mancano . Mi incuriosisce molto il suo primo libro, lo scandalo Modigliani

    Rispondi
  2. Io non ho mai letto Ken Follet, ma il mio fidanzato si è appassionato anni fa alla saga di Kingsbridge, quindi ogni tanto mi parla delle trame e dei personaggi (mi sono limitata a vedere con lui la miniserie di I pilastri della terra – pensa che prima o poi mi insegnerà anche a giocare al gioco di società ahah!). Per Natale gli è stato regalato l’ultimo libro di Follet, “Per niente al mondo”, lettura che sta già trovando molto interessante. Io, invece, un po’ di tempo fa gli avevo regalato “Un posto chiamato libertà”.
    “Lo scandalo Modigliani” non l’avevo mai sentito, ma essendo un giallo potrebbe interessarmi. Ti farò sapere se lo leggerò 🙂

    Rispondi
    • Anche a me, sotto l’albero di Natale, è arrivato l’ultimo libro di Ken Follett e devo solo iniziare a leggerlo!
      Lo Scandalo Modigliani è davvero carino e, come tutti i suoi libri, scritto benissimo!

      Rispondi
    • Per leggere le saghe devi avere moooolta pazienza. Devo avere davvero la mente libera per iniziare uno dei suoi libri: mille pagine sono tante e bisogna prepararsi! Ma lui scrive così bene che è molto difficile staccarsi dalle pagine!

      Rispondi
  3. Anche io come te ho scoperto Ken Follett ai tempi dell’università e ora, a distanza di anni, mi piace ancora tantissimo. Il mio preferito senza dubbio è La Cruna dell’Ago. Tra l’altro ho visto anche il film (vecchissimo) e devo dire che nemmeno quello mi ha deluso!

    Rispondi
    • Io mi sono rifiutata di vedere i film e non ho nemmeno guardato la serie tv che avevano fatto sui Pilastri della Terra. Amo immaginare ogni suo personaggio e ogni suo scenario. Non voglio “rovinarmeli”

      Rispondi
  4. Come te ho adorato Ken Follet ai tempi dell’Università, mi portavo in tram I Pilastri della terra e non sai quante volte ho dimenticato di scendere alla mia fermata! Dopo un periodo di passione totale – ho letto praticamente quasi tutti i libri che hai menzionato – l’ho un pò abbandonato. Ti devo confessare che Il Terzo Gemello e Una Fortuna Pericolosa proprio non mi sono piaciuti, mi sono perfino chiesta se li avesse scritti davvero lui. L’ho ritrovato con la Century Trilogy ma ormai l’incanto era rotto e ho letto solo i primi due

    Rispondi
  5. Ken Follet è uno scrittore che amo moltissimo, ho sempre letto con molto piacere i suoi libri; credevo di averli letti tutti, ma mi accorgo che me ne sono sfuggiti un paio. Devo darmi da fare per procurarmeli e leggerli. Poi ti farò sapere la mia opinione!

    Rispondi
  6. Ho letto qualcosa di questo autore parecchio tempo fa. Dato che amo la storia mi incuriosisce molto The Century Trilogy… dev’essere molto bello approfondire i fatti storici attraverso le vicende di una famiglia. Me lo segno! Grazie

    Rispondi
    • Bellissimo! L’ho amata soprattutto perché è davvero collegata. Ogni libro parla della stessa famiglia e quindi si scopre poi come hanno vissuto e se hanno realizzato i loro progetti.

      Rispondi
  7. Sono un’assidua lettrice eppure non ho mai letto nulla di questo scrittore. E dire che Follett è uno degli scrittori preferiti di mio padre quindi a casa sua ci sono molti di questi titoli. Prima o poi dovrò saccheggiarlo ahahah

    Rispondi
  8. Mamma quanti spunti interessanti!!! Sei una divoratrice di libri, mi sconvolgi 🤣 c’è ne sono certi famosi ma altri mai sentiti… ammetto che I Pilastri della Terra ho visto la serie tv!

    Rispondi
  9. Adoro Ken Follet! I libri che mi sono piaciuti di più sono stati decisamente I Pilastri della Terra e Mondo senza fine. Gli altri 2 della serie ancora non li ho letti ma mi hai fatto venire voglia di prenderli!

    Rispondi
  10. Follett è uno dei miei autori preferiti, penso di aver letto quasi tutti i suoi libri: la trilogia sul Novecento e la saga dei Pilastri della terra sono capolavori. Purtroppo l’ultima sua opera Per niente al mondo, letta da poco, mi ha un pò delusa.

    Rispondi
  11. “I Pilastri della Terra” è in assoluto uno dei miei libri preferiti! Ultimamente sto riscoprendo il piacere di rileggere libri che ho già letto e che ho amato tanto, perché dopo tanti anni (ne saranno passati almeno 15 da quando l’ho letto), la maggior parte dei particolari e della trama si perdono e resta solo il ricordo delle atmosfere e alcune vicende in particolare. Rileggerlo da capo sarà di sicuro come ritrovare dei vecchi amici!

    Rispondi
    • Io non rileggo praticamente mai i libri, ma effettivamente chissà quanti passaggi che mi sono persa a una prima lettura e che apprezzerei di più alla seconda!
      Gli unici che ho riletto, ma perché sono pazza di loro, sono quelli di Harry Potter.

      Rispondi
  12. Devo a mio papà l’aver conosciuto Ken Follett,ho iniziato con il leggere i suoi libri. Ora purtroppo lui non c’è più, ma ad ogni uscita lì ho comprati arricchendo la libreria. Ken Follett ha uno stile unico capace di rapirti dall’inizio alla fine, e purtroppo poi viene il magone alla fine e lasciare i personaggi che ti eri affezionato

    Rispondi

Lascia un commento