Idee per un addio al nubilato a Barcellona indimenticabile

State cercando idee per un addio al nubilato a Barcellona?
Allora siete nel posto giusto, perché qui vi parlerò di come rendere indimenticabile il bachelor party della vostra amica in quella che è la mia città preferita!

Organizzare un addio al nubilato a Barcellona

Partiamo dal principio.
Se cercate idee per un addio al nubilato indimenticabile e avete a disposizione anche qualche giorno, la Spagna è sicuramente una delle mete ideali! Noi abbiamo scelto Barcellona perché da Nizza, nostro aeroporto di partenza, era la meta migliore e, devo dirvelo, più economica, ma da tutta Italia ci sono voli comodi anche per altre città spagnole, come Valencia, Palma di Maiorca o Ibiza!

Addio al nubilato a Barcellona: dove dormire

Una volta trovato i voli, che vi consiglio di prendere almeno un mese prima e di monitorare costantemente (a noi avevano annullato il volo di ritorno, ma per fortuna avevamo una soluzione comoda lo stesso giorno), si passa alla scelta dell’alloggio, sia esso hotel, appartamento oppure ostello! 

Noi avevamo valutato tutte le possibilità, ma alla fine abbiamo optato per un appartamento, perché eravamo 5 ed era comodo per stare tutte insieme! Come zona, a livello economico il centro, quindi Exaimple, Barrio Gotico e Barceloneta, è proibitivo, quindi vi consiglio di trovare una sistemazione vicino a una fermata della metro rossa, che è comoda per raggiungere tutti i posti più famosi di Barcellona!

Noi abbiamo scelto Feel at home apartment, che vi consiglio davvero! Si trova a pochi metri dalla fermata della metro Hostafrancs, che si trova proprio sulla linea rossa, e a neanche 10 minuti a piedi da Plaza Espana, uno dei fulcri nevralgici di Barcellona, da cui si accede al Montjuic e alla Fontana Magica. 
Il nostro volo è arrivato tardi e noi abbiamo raggiunto l’appartamento dopo le 23, per cui nessuno ci aspettava alla reception. Pagando, però, la tassa di soggiorno da casa, vi verrà consegnato il codice sia per entrare dal portone sia per accedere alla vostra chiave, quindi è stato davvero comodo per noi questo metodo!

Il nostro appartamento si trovava al primo piano e comprendeva due camere da letto, la prima con un letto matrimoniale e la seconda con un letto singolo, più il grande soggiorno con un divano, che si trasformava facilmente in un letto matrimoniale. Il bagno era piccolo, ma funzionale, e avrete a disposizione anche una cucina, che noi però non abbiamo usato. Praticamente era solamente la nostra base per farci una doccia e dormire. Per il resto del tempo, eravamo sempre in giro!

Idee per un addio al nubilato a Barcellona indimenticabile!

Ovviamente, ognuno deve pensare all’addio al nubilato della sua amica creandolo su misura per lei. Noi abbiamo assolutamente messo da parte l’idea di rilassarci, per passare giornate all’insegna del divertimento e del buon cibo, non tralasciando però del tutto la scoperta di una città così bella! Qui, quindi, troverete idee per un addio al nubilato a Barcellona costruite a misura sulla nostra amica e spero possano essere utili anche a voi!

Brunch instagrammabili!

Perché non iniziare la giornata con colazioni o brunch instagrammabili? 
Noi abbiamo provato due locali davvero super, che vi consiglio assolutamente, perché oltre ad essere davvero belli e fotogenici propongono colazioni varie e la qualità è davvero ottima, soprattutto se amate provare cose nuove e particolari!

Il primo posto che abbiamo provato è Eixampeling Brunch Café & Bar, un locale davvero molto carino e curato nei minimi dettagli! Abbiamo adorato tutto di questo posto, a cominciare dai colori sgargianti e dai fiori che ne incorniciavano ogni aspetto! Qui, le mie amiche hanno provato i pancakes e il loro brownie: tutti super approvati! Purtroppo, non ci sono opzioni senza glutine, quindi ho optato solamente per un super caffè con burro d’arachidi, per cominciare al meglio la giornata!

Idee per un addio al nubilato a Barcellona: cercare brunch instagrammabili!
Idee per un addio al nubilato a Barcellona: brunch instagrammabili!

Il secondo posto che abbiamo testato è Eat my trip, un locale un po’ meno appariscente, ma sicuramente molto carino. Armatevi di pazienza, perché un po’ più piccolino, ma è super famoso: noi abbiamo fatto 20 minuti di coda, ma ne sono valsi la pena! Le mie amiche hanno provato pancakes con lo zucchero filato, french toast con lo zucchero filato e l’avocado toast. Questa volta, anche io avevo delle opzioni senza glutine e infatti ho provato una delle loro bowls, ma potevo scegliere sia dolce sia salato!

Mare, mare, mare!

Se l’addio al nubilato a Barcellona è d’estate, può mancare la spiaggia?
Se andate verso la Barceloneta, raggiungibile a piedi dalla Rambla con una passeggiata di 20 minuti oppure con la linea 4 della metro alla fermata omonima, troverete le spiagge più belle e suggestive della città!

Vi consiglio di raggiungere la spiaggia di mattina, perché dalle 14 diventa davvero movimentata e, se non amate troppo la folla come me, invivibile! Sotto i piedi non avrete la vera e propria sabbia, ma dei sassolini, che è un super punto a favore. Infatti, non si attaccano né alla pelle né al telo da mare! Nonostante fosse fine giugno, ho trovato l’acqua invece molto fredda e il mare leggermente mosso. 

Le spiagge della Barceloneta!
Le spiagge della Barceloneta!

Queste spiagge sono molto suggestive soprattutto per la vista sulla costa. Infatti, guardando il mare, a sinistra potrete vedere il profilo del Port Olimpic, mentre a destra si staglia imponente il W Barcelona, chiamato anche Hotel Vela. L’edificio è stato costruito nel 2009 e la torre, a forma di vela, è alta 99 metri, per non alterare lo skyline di Barcellona!

Pranzo alla Boqueria

Tornando al cibo, non potete non pranzare almeno una volta alla Boqueria, l’immenso mercato coperto che sorge proprio nel centro della Rambla. Chiunque sia stato qui, si è innamorato profondamente dei colori, degli odori e dei rumori di questo posto, costituito da numerose bancarelle di frutta, carne, pesce, spezie e qualsiasi cosa si possa mangiare, o bere!

La sangria più buona di Barcellona!

Tra le idee per un addio al nubilato a Barcellona, poteva forse mancare l’assaggio della sangria?
Devo ammetterlo: io sono una sangria dipendente! Quando mi ritrovo qui, potrei berne a litri e non mi stancherei mai! Quindi, ad ogni pranzo o cena, accompagnavamo i nostri piatti proprio con caraffe di questa bevanda squisita. 

Potete provarla in diverse varianti: bianca, nera e con cava (spumante). Noi le abbiamo provate tutte e in vari locali, ma posso dirvi che la più buona di tutte la troverete al Taller de Tapas, una catena di ristoranti, situati in più punti della città. Inoltre, qui potrete anche pranzare o cenare con buonissime tapas, con un rapporto qualità-prezzo davvero ottimo! Vi avevo parlato già una volta di questo posto, perché propone anche svariate opzioni senza glutine!

Boat Tour al tramonto

Un’altra esperienza assolutamente da fare durante un addio al nubilato a Barcellona è il boat tour al tramonto!
In realtà, per i tour in barca avrete solo l’imbarazzo della scelta. Infatti, troverete varie proposti, con tour a pranzo, a cena, al tramonto o anche solo pomeridiani. Noi abbiamo optato per passare un’ora e mezza, al tramonto, in mezzo al mare, con una bevande inclusa!

Può sembrare magari un’esperienza scontata, ma vi assicuro che passare anche solo un’ora e mezza in mezzo al mare vi farà sentire in pace con voi stessi e amerete ogni singolo minuto a bordo! E poi, quanto è bello il tramonto dal mare?

Tramonto in barca a Barcellona
Tramonto in barca a Barcellona

Serata in discoteca

Io non so se voi siete delle pantofolaie o degli animali da discoteca. Io e le mie amiche non andavamo a ballare tutte insieme da anni e ritrovarsi a Barcellona a divertirci di nuovo così è stata un’esperienza incredibile! Noi siamo andate verso i locali del Port Olimpic, dove avrete molte opzioni a vostra disposizione, ma occhio all’ora in cui arrivate. 

Infatti, in realtà le serata spagnole partono molto tardi, ma se riuscite a entrare prima di mezzanotte, nonostante non ci sia nessuno in pista probabilmente, avrete la possibilità di non pagare l’ingresso, o di pagarlo meno! Invece, arrivando più tardi, dovrete fare la coda fuori dai locali e pagare il prezzo intero! A voi la scelta!

Addio al nubilato a Barcellona: conclusione

Insomma, la Spagna ne ha davvero per tutti i gusti e sono sicura che la amerete qualsiasi cosa decidiate da fare. Spero che le mie idee per un addio al nubilato a Barcellona indimenticabile vi siano piaciute, anche se vi ricordo che poi per ogni gruppo di amiche è diverso e sapete voi come renderlo indimenticabile davvero per la vostra sposa!

Ora tocca a voi! Avete qualche addio al nubilato indimenticabile da raccontarmi? Quale di queste esperienza vi piacerebbe provare di più?

15 commenti su “Idee per un addio al nubilato a Barcellona indimenticabile”

  1. Ma che meraviglia! E che fortuna avere un’addio al nubilato simile! Io ho organizzato tutto in venti giorni quindi le mie amiche non hanno nemmeno fatto in tempo a vedere le partecipazioni che già eravamo con le fedi al dito. Potrei organizzarlo io per la prossima sposa!

    Rispondi
  2. Sono stata a Barcellona diverse volte e la adoro. Io e il mio compagno non siamo sposati, ma se dovessimo decidere di farlo, l’idea di un addio al nubilato in questa città mi piacerebbe moltissimo. Anche perché l’esperienza del tour in barca non l’ho mai fatta e mi ispira tantissimo: vedere Barcellona dal mare deve essere spettacolare!

    Rispondi
  3. Ho già dato moltissimo tempo fa e Dio mi scampi da dover ripetere l’esperienza! È sempre una bellissima idea andare a Barcellona per un festeggiamento, perché è una città che si presta all’allegria e alle follie. Tra i luoghi che hai elencato ce ne sono un paio che vedrei volentieri. La prossima volta che capiterò a Barcellona, non me li perderò!

    Rispondi
  4. Ho apprezzato tantissimo il consiglio sulla zona in cui dormire per spendere meno ma rimanendo ben collegate! Direi che è stato un addio al nubilato perfetto iniziando dal brunch instagrammabile, al pranzo in boqueria fino alla discoteca! Anche se io tra tutte le attività, amerei il boat tour al tramonto! Mi hai dato degli ottimi spunti però visto che la mia migliore amica si sposa l’anno prossimo!

    Rispondi
  5. Il pancake con lo zucchero filato non lo avevo mai sentito, deve essere davvero buono e lo proverei sicuramente. Tra queste esperienze proverei il pranzo alla Boqueria, l’assaggio della sangria e il Boat Tour al tramonto.

    Rispondi
    • A onor del vero, devo ammettere che alla mia amica i pancakes non hanno impazzire perché diceva fossero asciutti! Invece chi ha assaggiato il french toast con lo zucchero filato ha apprezzato un sacco!

      Rispondi

Lascia un commento