5 capitali europee da visitare in primavera

Sta arrivando uno dei periodi migliori per viaggiare, soprattutto in Europa. Non fa troppo freddo, non fa troppo caldo e passeggiare per le meravigliose città del vecchio continente è la cosa più bella del mondo. Per questo motivo, ho deciso di consigliarvi 5 capitali europee da visitare in primavera!

5 capitali europee da visitare in primavera

Come vi avevo già accennato nei miei buoni propositi per il mio 2022, uno dei miei obiettivi è quello di visitare almeno due capitali europee durante l’anno. Ne ho approfittato, quindi, per prenotare un viaggio in primavera per una meta che ancora non svelo, ma avevo tante idee in testa e qui ve ne lascio solo alcune. 

Madrid

Parto da una delle nazioni che amo di più, per i suoi colori, per la sua atmosfera e anche per il suo clima, così simile al nostro: la Spagna. Nonostante io sia un’amante di Barcellona, non poteva sicuramente mancare Madrid tra le 5 capitali europee da visitare in primavera.

Madrid è un po’ la sorella elegante di Barcellona, con i suoi grandi palazzi, i suoi imponenti musei e le strade che si intersecano tra loro fino a congiungersi nella suggestiva Plaza del Sol. Io sono stata nella capitale spagnola un marzo di qualche anno e le temperature erano davvero ideali: un clima mite che mi ha permesso di visitarla senza sforzo o senza battere i denti dal freddo, come invece ha fatto mia mamma qui a dicembre. 

Parigi 

Passiamo ora proprio al paese confinante con la Spagna, ovvero la Francia. Parigi è una città che va bene tutto l’anno, perché è davvero suggestiva in ogni stagione e ti fa apprezzare ogni sua piccola sfumatura, in ogni suo incredibile quartiere. 
Parigi non è solo la città dell’amore, ma è sicuramente una delle città più belle d’Europa, con la sua atmosfera magica, le vie colorate di Montmartre, la tranquillità che emana la Senna, la maestosità della Tour Eiffel e la bellezza dei suoi tanti giardini. 

5 capitali europee da visitare in primavera: Parigi
5 capitali europee da visitare in primavera: Parigi

Volete mettere passeggiare per i parchi di Parigi durante la primavera? 

Budapest

Andiamo ora verso est, in una città che ho amato tantissimo, nonostante il freddo terribile che ho sofferto qui a dicembre. Sto parlando di Budapest, che in primavera dovrebbe avere temperature decisamente più affrontabili che a dicembre, giorni in cui non riuscivo a togliermi i guanti dalle mani nemmeno un secondo. 
La capitale ungherese mi ha stregata, sicuramente per l’atmosfera natalizia e i mercatini in ogni piazza, ma sono sicura che mi affascinerebbe nello stesso modo anche negli altri periodi dell’anno. A Budapest ci sono così tante cose da vedere, in un turbinio di emozioni difficili da spiegare. 

5 capitali europee da visitare in primavera: Budapest
5 capitali europee da visitare in primavera: Budapest

Adorerete soprattutto Pest, con le sue infinite piazze e chiese, la sua sinagoga e il suo dedalo di strade e di culture, che si srotolano da questa parte del Danubio. Dall’altra parte, invece, vi innamorerete della maestosità del Castello di Buda e del Bastione dei Pescatori. 

Atene

La Grecia è sicuramente un’altra meta fantastica in primavera, perché il clima è perfetto, soprattutto per visitare una città come Atene, così ricca di cultura, ma soprattutto di storia e attrazioni, come ad esempio la meravigliosa e indimenticabile Acropoli.

Io, purtroppo, ho visitato Atene tanti anni fa e la mia percezione di questa bellissima città rimane quella che avevo avuto all’epoca: una città calda, caotica e accogliente. 

Roma

Dulcis in fundo.. Non poteva mancare sicuramente Roma tra le 5 capitali europee da visitare in primavera. La nostra capitale è una delle città più belle del mondo ed è così ricca di cose da vedere che vale la pena visitarla in questa mite stagione, per poter passeggiare tra le sue vie.

5 capitali europee da visitare in primavera: Roma
5 capitali europee da visitare in primavera: Roma

La primavera è il periodo migliore per organizzare un itinerario a piedi per le strade di Roma, ammirando tutte le sue meraviglie, magari ai caldi raggi del sole.

5 capitali europee da visitare in primavera: conclusione

Per viaggiare in Europa, credo che la primavera sia la stagione ideale. Quasi ovunque le temperature sono miti e spesso le città cambiano quasi luce e atmosfera. Queste sono le 5 capitali europee da visitare in primavera secondo le mie esperienze personali. Per prenotare un volo per una di queste mete, vi consiglio un sito super, che vi farà sicuramente trovare i prezzi migliori!
Voi quale consigliereste invece? Siete già stati in qualcuna di queste?

39 commenti su “5 capitali europee da visitare in primavera”

  1. Sai che le ho prese in considerazione tutte per quello che spero sarà il mio viaggio di primavera? Poi nella top three di queste è rimasta Madrid, dove non sono mai stata, insieme ad altre due destinazioni.
    Anche se devo dire che ho amato molto Atene in autunno, e sarei curiosa di tornarci in un’altra stagione.

    Rispondi
    • Io sono molto tentata di andare a Madrid, perché ormai sono anni che non la vedo e mi piacerebbe tornarci!
      Atene, come atmosfera, forse potrebbe essere quella che si sposa meglio con me!

      Rispondi
  2. che bello iniziare a pensare alla Primavera! Non sono mai stata a Budapest ma ti confesso che il mio cuore batte per Parigi, quel profumo di baguette e di fiori che si mescola per le sue strade è proprio un risveglio dei sensi

    Rispondi
  3. Ottimi suggerimenti, sono tutte delle splendide città e meritano una visita. Io ci aggiungerei Lisbona, che è una delle mie capitali preferite, ma si sa, tutti i gusti sono gusti!

    Rispondi
  4. Trovo che Parigi sia perfetta con il clima primaverile e con gli alberi che iniziano a fiorire! Devo dire che ho amato particolarmente anche Lisbona in questo periodo dell’anno, perchè non è troppo calda e respira un’atmosfera bellissima!

    Rispondi
  5. La vecchia meravigliosa e lontana Europa, mi piacerebbe partire a primavera e andare in una di queste meravigliose città, anche se alcune le ho già viste …

    Rispondi
  6. Ti dirò, Budapest mi è piaciuta sia in primavera che in inverno . Ci sono stata la prima volta a fine maggio e la seconda a gennaio e la consiglio in entrambi i casi . Una città davvero magica e tutta da scoprire .

    Rispondi
  7. Noi abbiamo deciso di rimandare il volo cancellato di Parigi proprio per la primavera, quindi incrociamo le dita!! Budapest però vorrei visitarla in autunno, perfetta per scaldarsi alle terme.

    Rispondi
  8. Delle 5 capitali consigliate ho visto solo Parigi e Roma. Una città che vorrei assolutamente vedere è Budapest. È già da tempo nella lista perché vorrei tanto visitare tutti i luoghi in cui è vissuta Sissi. È una cosa che ho fin da quando ero piccola e spero un giorno di poter realizzare questo desiderio.

    Rispondi
  9. Sono tutte mete perfette per un lungo weekend di primavera. Per Madrid consiglierei di aspettare maggio per godersi la Feria di San Isidro, tra musica e colori.
    Dove andrei? Mille volte a Parigi!

    Rispondi
  10. Mannaggia cercavo uno spunto dal tuo articolo per farmi un bel viaggio di primavera ma ahimè già viste tutte…ma ti confesso che le replicherei (qualcuna già vista più di due volte) tutte!

    Rispondi
  11. Le ho visitate tutte ed, essendo romana, non posso che confermare che Roma a primavera è un sogno! Aggiungerei alla lista Londra, che è sempre bella in tutte le stagioni.

    Rispondi
  12. Ora come ora non ho organizzato alcun viaggio verso le capitali europee ma sono assolutamente d’accordo con la tua lista. Roma la visiterò nuovamente in autunno, spero sia suggestiva quanto in primavera! Speriamo per le prossime primavere di organizzare un viaggetto fuori dall’Italia!

    Rispondi
  13. Ho visto tutte le città indicate ma solo Roma in primavera però come dici tu penso che in ogni stagione le capitali europee si vestono di novità e particolarità, sarebbero da vedere in tutte le stagioni

    Rispondi
  14. Le ho viste tutte, ottime scelte. Atene che è la più recente mi ha proprio stupita!
    ..tra tutte mi piacerebbe moltissimo tornare a Budapest.
    Vediamo se quest’estate……. 🙂 non sarebbe una cattiva idea!

    Rispondi

Lascia un commento