10 posti da vedere a Roma a piedi

La capitale d’Italia è una delle città più grandi e più belle del mondo, quindi avrete davvero un sacco di luoghi da visitare. I mezzi pubblici non sono proprio granché. quindi io vi propongo 10 posti da vedere a Roma a piedi.

Cosa vedere a Roma a piedi in un giorno

Ovviamente vi chiederete come si può girare la Città Eterna a piedi e soprattutto cosa vedere a Roma in un giorno, come scegliere i posti da visitare e come arrivarci. Ormai Roma è una delle città che conosco meglio e, dopo svariate volte, posso consigliarvi un itinerario perfetto per vedere i luoghi più belli, passeggiando tra le rovine, tra le piazze e tra i palazzi della Capitale.

Ecco i miei 10 posti da vedere a Roma a piedi in un giorno.

1- San Pietro

Il punto di partenza del nostro itinerario dei 10 posti da vedere a Roma a piedi in un giorno è Città del Vaticano, con la Basilica di San Pietro e il suo meraviglioso porticato. Per entrare in piazza, dovrete superare i controlli ai metal detector lungo il perimetro. Se avete poco tempo per visitare Roma, vi sconsiglio di entrare nella Basilica e dentro ai Musei Vaticani, perché per la visita di entrambi occorre circa una giornata intera e, soprattutto, prenotare in anticipo.

Tra i 10 posti da vedere a Roma a piedi non può mancare Piazza San Pietro.
Piazza San Pietro, Città del Vaticano

Proprio di fronte alla Basilica di San Pietro, inizia Via Conciliazione, che vi porterà all’attrazione successiva.

2- Castel Sant’Angelo

Infatti, alla fine di Via Conciliazione potrete ammirare Castel Sant’Angelo. Inizialmente, Castel Sant’Angelo fu edificato come sepolcro per l’imperatore Adriano e la sua famiglia, poi è divenuto una splendida dimora rinascimentale. Di fronte a Castel Sant’Angelo, Ponte Sant’Angelo è uno dei posti più suggestivi e fotografati di Roma, con le sue belle statue che ne incorniciano i lati.

Castel Sant'Angelo
Castel Sant’Angelo

3- Piazza Navona

Da qui, non è difficile raggiungere piazza Navona, una delle piazze più belle di Roma, che ha i bar come cornice e un’atmosfera frizzantina molto caratteristica. Piazza Navona è famosa per le sue tre statue: la Fontana del Moro, la Fontana del Nettuno e la Fontana dei quattro fiumi. Per riuscire a fare una foto all’intera piazza, vi consiglio di visitarla molto presto la mattina per evitare la marea di gente che affolla Piazza Navona ad ogni ora del giorno.

Una delle fontane di Piazza Navona
Una delle fontane di Piazza Navona

Da qui, potrete raggiungere a piedi, in pochissimo tempo, un altro dei 10 posti da vedere a Roma a piedi in un giorno.

4- Il Pantheon

Il Pantheon è un tempo romano dedicato a tutti gli dei. La caratteristica che rende il Pantheon così riconoscibile è l’Oculus (occhio) al suo interno, nell’esatto centro dell’immensa cupola. Questo foro è l’unica fonte di luce all’interno del Pantheon ed è proprio da qui che penetra un fascio di luce, che amplia lo spazio dell’edificio.

Il Pantheon
Pantheon

5- Piazza Venezia

Percorrendo Via del Plebiscito, arriverete a quella che forse è la mia piazza preferita di Roma: Piazza Venezia.
In realtà, Piazza Venezia è molto caotica e trafficata, ma la vera bellezza è la costruzione di marmo bianco che si erge al centro. Si tratta di un gigantesco monumento dedicato a al Re dell’Unità di Italia, Vittorio Emanuele II. Il suo nome è Vittoriano ed è formato da una larga scalinata, che vi porterà al grande spiazzo dove si erge l’Altare della Patria. La scalinata, a questo punto, si biforca in due rampe che lo circondano, per poi riunirsi per raggiungere l’immenso porticato.

Se pensate a Piazza Venezia non potete non pensare al Vittoriano, che sicuramente è uno dei 10 posti da vedere a Roma a piedi in un giorno.

Il Vittoriano, in Piazza Venezia
Il Vittoriano, in Piazza Venezia

6- Colosseo

A questo punto, non vi resta che incamminarvi in Via dei Fori Imperiali e, alla fine, vi troverete di fronte il Colosseo. Non penso che questo maestoso anfiteatro abbia bisogno di presentazione e ci sarà un motivo per cui rientra nelle 7 meraviglie del mondo.
Per fare una bella foto del Colosseo, vi consiglio di salire in Largo Gaetano Agnesi, vicino all’uscita della metropolitana. C’è infatti una piccola terrazza, che vi permetterà di avere un’ottima prospettiva per fare una fantastica fotografia a quello che è il simbolo di Roma.

Vista del Colosseo, da Largo Gaetano Agnesi
Vista del Colosseo, da Largo Gaetano Agnesi

7- San Pietro in Vincoli

Da qui, risalite verso Via Cavour, per raggiungere San Pietro in Vincoli. 

Il motivo? Adoro le sculture e, in questo chiesa, si trova una delle sculture più belle che io abbia mai visto: il Mosè di Michelangelo, uno dei più grandi capolavori dell’arte italiana. 

La stata si trova nel transetto di destra di San Pietro in Vincoli e raffigura un maestoso Mosè seduto: sotto il braccio regge la Tavola della Legge, mentre con l’altra mano si accarezza la lunga barba. 

La bellezza e la precisione con cui è scolpita questa statua rende, quindi, San Pietro in Vincoli uno dei 10 posti da vedere a Roma a piedi in un giorno.

8- Fontana di Trevi 

Tornando indietro lungo Via dei Fori Imperiali e ripartendo da Piazza Venezia, dovrete ora prendere Via del Corso. Continuando a camminare, sulla destra troverete Via delle Muratte, che vi porterà dritti alla Fontana di Trevi

La Fontana di Trevi rappresenta un ampio bacino con una larga scogliera e, al centro, si erge l’imponente statua di Oceano. 

Un consiglio? Non fatevi scoraggiare dalla quantità di gente che troverete presso la Fontana di Trevi, ma cercare di farli largo per arrivare nelle immediate vicinanze dell’acqua, per buttare la famosa monetina e assicurarvi un ritorno a Roma. Con me, ha sempre funzionato!

Fontana di Trevi
Fontana di Trevi

9 – Piazza di Spagna

Ritornando su Via del Corso e proseguendo a camminare nella direzione precedente, sempre sulla destra vi imbatterete in Via dei Condotti. La conoscete? E’ la via del lusso di Roma, ma soprattutto alla sua estremità troverete Piazza di Spagna, da cui inizia la scalinata di Trinità dei Monti. Al centro di Piazza di Spagna, invece, si erge la celebre Barcaccia, fontana a forma di imbarcazione costruita da un certo Pietro Bernini, lo sculture forse più famoso della Capitale. 

A questo punto, potrete tornare su Via del Corso e continuare, fino a trovare l’ultimo dei 10 posti da vedere a Roma a piedi in un giorno.

10 – Piazza del Popolo

Infatti, all’estremità di Via del Corso potrete ammirare un’altra celebre piazza di Roma: Piazza del Popolo

Da una parte della piazza, si stagliano due chiese gemelle: Santa Maria in Montesanto e Santa Maria dei Miracoli. Sul lato opposto, invece, sorge la Basilica di Santa Maria del Popolo, al cui interno si trovano straordinari capolavori di Raffaello, Caravaggio, Bernini e molti altri. 

Piazza del Popolo si presenta come una grande ellisse, che si sviluppa intorno all’obelisco egizio. Lungo il perimetro, Piazza del Popolo è abbellita da sculture, giardini e fontane, che la rendono per me uno dei 10 posti da vedere a Roma a piedi in un giorno.

Spero che i miei consigli sui 10 posti da vedere a Roma a piedi in un giorno vi possano essere utili e vi invito a commentare con i vostri posti preferiti di Roma.
Se volete altri consigli per visitare altre città in un giorno, vi invito a leggere anche gli articoli che trovate sotto Italia o Europa.

8 commenti su “10 posti da vedere a Roma a piedi”

  1. Il mio primo viaggio da sola è stato a Roma!

    Ho un bellissimo ricordo di questa città ma vorrei ritornarci per vederla con occhi diversi 🙂
    Ricordo che faceva molto caldo ed era piena di turisti. Quindi forse andrebbe visita in bassa stagione. Anche se non credo ci sia una bassa stagione per Roma ahah.

    L’unica cosa che non ho visto da te citate è San Pietro in Vincoli! Quindi me la segno per la prossima volta 🙂

    Rispondi
    • Ciao Roberta!

      Purtroppo, o per fortuna, Roma è super mega affollata sempre! Io l’ho trovata stupenda sotto Natale!

      Il Mosè è la perfezione artistica. Spero tu possa vederlo presto!

      Rispondi

Lascia un commento