Crustoli senza glutine fatti in casa

È appena passato Carnevale e, dopo svariati tentativi, Omar ed io abbiamo finalmente trovato una ricetta per i crustoli senza glutine fatti in casa. Abbiamo fatto più tentativi perché la farina senza glutine è molto difficile da lavorare, quindi abbiamo dovuto trovare un metodo di lavorazione adatto per creare questi buonissimi dolci di Carnevale. 

Ma cosa sono i crustoli? 
Bugie, chiacchiere, frappe..
Non importa come li chiamate, perché questi dolci sono famosi ovunque per essere i dolci del Carnevale italiano.

Ricetta dei crustoli senza glutine fatti in casa

La nostra ricetta è molto semplice e vi permetterà di avere 6/8 crustoli senza glutine fatti in casa. Ma adesso iniziamo con la nostra ricetta.

Ingredienti

  • 125 gr di farina
  • 1 uovo
  • 25 gr di burro
  • 25 gr di zucchero
  • 2 cucchiaini di bicarbonato
  • 1 pizzico di sale
  • 10 gr di grappa
  • 10 gr di acqua
  • mezzo limone, ma solo la scorza
Ingredienti per i crustoli senza glutine fatti in casa
Ingredienti per i crustoli senza glutine

Preparazione

Innanzitutto, dovrete tagliare il burro a tocchetti, per riuscire a farlo ammorbidire lasciandolo a temperatura ambiente per una mezz’oretta. Se, invece, volete essere un po’ più veloci, basterà metterlo per 30 secondi nel microonde e, così, avrete sicuramente il vostro burro morbido abbastanza.

In un recipiente, unite tutti gli ingredienti che avete a disposizione: lo zucchero, la farina, il bicarbonato, il sale e la scorza di limone. Una volta mescolati, fate un cerchio al centro per romperci l’uovo.

Cominciate a questo punto a lavorare l’impasto con le mani e, quando lo sentite più morbido, aggiungere l’acqua, la grappa, infine, il burro.
Tornate, quindi, a lavorare l’impasto con le mani, fino ad ottenere un panetto omogeneo e liscio, che dovrete avvolgere nella pellicola e lasciare riposare in frigo per 30 minuti.

Il panetto da lasciar riposare in frigo
Panetto da lasciar riposare

Passati 30 minuti, dividete in due il panetto, per poter lavorare meglio la farina ed appiattirla il più possibile. Dovrete, infatti, stendere l’impasto fino a renderlo molto sottile. 

A questo punto, prendete la rotellina dentellata e tagliate delle piccole striscioline, intagliandole anche al centro. 

Adesso arriva la parte delicata. Infatti, la farina senza glutine ha dei seri problemi a legarsi. Quindi, dovrete sollevare con molta delicatezza le striscioline, per immergerle nell’olio bollente senza che si spezzino nel tragitto. 

Una volta nell’olio, cominceranno ad apparire sulla superficie dell’impasto le bolle tipiche dei crustoli e, appena saranno dorati, dovrete tirarli fuori e farli scolare sopra un pezzo di carta scottex.

Quando i vostri crustoli senza glutine fatti in casa saranno tutti pronti, posizionateli per bene su un piatto e ricopriteli di zucchero a velo. Vi consiglio di assaggiarli quando si saranno raffreddati un po’ e di mangiarli con un po’ di nutella.

Ecco i crustoli senza glutine fatti in casa
Crustoli senza glutine fatti in casa

Provate la nostra ricetta per i crustoli senza glutine fatta in casa e commentate con il vostro risultato.

Se cercate altri consigli relativi al mondo senza glutine, vi invito a farvi un giro nella mia categoria senza glutine, dove non solo troverete ricette senza glutine, ma anche consigli su ristoranti dove mangiare in Italia, in Europa e nel mondo. 

6 commenti su “Crustoli senza glutine fatti in casa”

Lascia un commento